Home

 

Segnalazioni:

 

Convegno internazionale / International Conference

CAMPI DI TRANSITO IN EUROPA DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE A OGGI. STORIA, SPAZI, MEMORIE

 

SITES OF TRANSIT IN EUROPE FROM WW2 TO THE PRESENT. HISTORY, SPACES, MEMORIES

Carpi 3-6 Ottobre/October 2018

 

Muovendo dall’esperienza storica del campo di Fossoli e dalla sua complessità, il convegno interroga il campo di transito come spazio culturale e architettonico usato in molteplici circostanze storiche in Italia e in Europa per il controllo e la gestione di flussi di persone in diverse condizioni di costrizione, con particolare attenzione ad alcune rilevanze rappresentate dai campi di concentramento e di prigionia di guerra fascisti e nazisti, dalla deportazione, dalla complessa gestione dei flussi di profughi di guerra, reduci e displaced persons, dal tema delle migrazioni. Su questi temi si confronteranno studiosi italiani e stranieri in una prospettiva multidisciplinare e comparativa.

Moving from the historical experience of Fossoli Camp, the conference will analyse transit sites as cultural and architectural spaces, in different historical contexts in Europe. Italian and International scholars from a broad range of disciplines will deal with the control and management of people’s movement. Particular attention will be paid to POW and concentration camps under Nazi and Fascist rule, deportations, refugees and DPs, migration, whether forced or not. 

 

Programma / Program

Mercoledì 3 ottobre / Wednesday 3 October

AUDITORIUM BIBLIOTECA LORIA, via Pio Rodolfo 1, Carpi

14.15 Registrazione / Registration

14.30 Saluti / Greetings

 

Forme e strategie di trasmissione della memoria / Strategies for the Transmission of Memory

15.00-17.30 

MARCO MINARDI (ISTITUTO STORICO DELLA RESISTENZA E DELL’ETÀ CONTEMPORANEA DI PARMA, ITALIA)

Vite in transito. La Rocca di Scipione come campo di concentramento

LENA CASIEZ (CAMP DES MILLES FOUNDATION, AIX-EN-PROVENCE, FRANCE)

From an Internment and Deportation Camp to a Memorial Site Focused on the Education to Citizenship 

LAURENCE SCHRAM (KAZERNE DOSSIN DOCUMENTATION CENTRE, MECHELEN, BELGIUM)

In the Mist of History: The Mysterious Dossin Barracks in Mechelen

JOHN BARRUZZA (SYRACUSE UNIVERSITY, NEW YORK, USA)

Derailing Memory: Remembering Genocide and Indifference at Milano Centrale Station

Coordinamento a cura della / Coordination by FONDAZIONE CAMPO FOSSOLI

 

Pausa Caffè / Coffee break

 

18.00 RENÉE POZNANSKI (BEN-GURION UNIVERSITY OF THE NEGEV, BE'ER SHEVA, ISRAEL)

The City of La Muette (Drancy Camp) and its Multiple Voices 

conferenza a partire dal volume / conference about the book Renée Poznanski, Denis Peschanski, Benoît PouvreauDrancy. Un camp en France, (Paris, Fayard, 2015), in collaborazione con / in collaboration with Mémorial de la Shoah, Paris, France.

Introduce / Introduction by CARLO SALETTI (ISTITUTO VERONESE PER LA STORIA DELLA RESISTENZA E DELL’ETÀ CONTEMPORANEA, VERONA, ITALIA)

 

Giovedì 4 ottobre / Thursday 4 October

AUDITORIUM BIBLIOTECA LORIA, via Pio Rodolfo 1, Carpi

9.00 Registrazione / Registration

9.15 Saluti / Greetings

9.30 MARZIA LUPPI (FONDAZIONE CAMPO FOSSOLI)

Il campo di Fossoli e la Fondazione Fossoli

9.45 ROBERT GORDON (UNIVERSITY OF CAMBRIDGE, UK)

Transito: le ragioni del convegno / Transit: Introduction to the Conference 

 

Internamenti e deportazioni / Internments and Deportations

10.15-11.45

COSTANTINO DI SANTE (ISTITUTO PROVINCIALE PER LA STORIA DEL MOVIMENTO DI LIBERAZIONE NELLE MARCHE DI ASCOLI PICENO, ITALIA)

I campi per i prigionieri di guerra del fascismo. Organizzazione, strutture, memorie

ANNALISA CEGNA (ISTITUTO STORICO DI MACERATA, ITALIA)

Il percorso di donne e bambini dall’internamento alla deportazione

BORBÁLA KLACSMANN (UNIVERSITY OF SZEGED, HUNGARY)

“It Was More Horrible than in Auschwitz”: The Comparative Analysis of the Transit Camps of Monor and Budakalász

Discussant: CARLO SPARTACO CAPOGRECO (UNIVERSITA' DELLA CALABRIA, RENDE, ITALIA)

 

Pausa caffè / Coffee break

 

Transiti / Transits

12.00-13.30

ROSARIA FRANCO (UNIVERSITY OF NOTTINGHAM NINGBO, CHINA)

From Statelessness to Citizenship: Post-war Care Arrangements for Unaccompanied Children in the British Zone of Occupied Germany

PIERPAOLO ASCARI (UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, ITALIA)

L’esperienza del transito nella riflessione di Frantz Fanon

ANGELA BOONE (EUROPEAN HOLOCAUST RESEARCH INFRASTRUCTURE, AMSTERDAM, THE NETHERLANDS)

The Deportation of German Jews from the Netherlands to Germany by the Dutch Government in the Period 1945-1950

Discussant: ANDREA BORSARI (UNIVERSITA' DI BOLOGNA, ITALIA)

 

Pranzo / Lunch break

 

Luoghi tra storia e memoria / Sites between History and Memory

15.00-16.30

RIKI VAN BOESCHOTEN, ANTONIS ANTONIOU (UNIVERSITY OF THESSALY, VOLOS, GREECE)

The Spectre of the Yellow Warehouse: Transitions in Memory

CHIARA RENZO (UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI, VENEZIA, ITALIA)

Post-war Jewish Displacement in Italy: Representation, Historiography and Memory

ALINE SIERP (MAASTRICHT UNIVERSITY, THE NETHERLANDS)

Memory Sits in Places – the Case of the Dachau Concentration Camp Memorial Site

Discussant: PATRIZIA VIOLI (UNIVERSITA' DI BOLOGNA, ITALIA)

 

Pausa caffè / Coffee break

 

17.30 AUDITORIUM SAN ROCCO, via San Rocco 1, Carpi

Incontro con / Public meeting with Liliana Segre, Senatrice a vita ed ex deportata a Auschwitz / Senator and former deportee to Auschwitz

Introduce / Introduction by PIERLUIGI CASTAGNETTI (FONDAZIONE CAMPO FOSSOLI)

 

Venerdì 5 ottobre / Friday 5 October

AUDITORIUM BIBLIOTECA LORIA, via Pio Rodolfo 1, Carpi

Migrazioni / Migrations

9.00-10.30

IVANO GORZANELLI (UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, ITALIA)

Il fascino della civilizzazione e l’orrore del civilizzato. Su un’ambiguità specifica del transitare

AGATA BŁASZCZYK (THE POLISH UNIVERSITY ABROAD (PUNO), LONDON, UK)

Polish Resettlement Camps in the UK. The Experience of British Migrant Settlement Policy after WW2

FRANCESCA ROLANDI (ISTITUTO NAZIONALE FERRUCCIO PARRI, MILANO, ITALIA)

L’Italia paese di transito durante la guerra fredda e i campi per richiedenti asilo

Discussant: LORENZO BERTUCELLI (UNIVERSITA' DI MODENA E REGGIO EMILIA, ITALIA)

 

Pausa caffè / Coffee break

 

Reti e geografie / Networks and Geographies

11.00-12.30

ALEXANDER PRENNINGER (LUDWIG BOLTZMANN INSTITUTE FOR HISTORY AND SOCIETY, WIEN, AUSTRIA)

The Nazi Camp Archipelago: Trajectories, Oral History and Network Analysis

MATTEO STEFANORI (UNIVERSITÀ DELLA TUSCIA, VITERBO, ITALIA)

Nel cono d'ombra della Shoah: i “campi di concentramento provinciali” per ebrei della Repubblica Sociale Italiana

NIKOLINA ŽIDEK (IE UNIVERSITY MADRID, SPAIN)

“Il piccolo stato croato”: History and Memory of the Allied Displaced Persons Camp Fermo by the Croatian Diaspora in Argentina

Discussant: AMEDEO OSTI GUERRAZZI (FONDAZIONE MUSEO DELLA SHOAH, ROMA, ITALIA)

 

Pranzo / Lunch break

 

Memoriali / Memorial Sites

14.00-15.30

ANDREA LUCCARONI (UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, ITALIA)

Les camps de Rivesaltes (1935-2007). Forme dell'internamento e forma memoriale: dal palinsesto al paesaggio

CHIARA BECATTINI (UNIVERSITÀ DI PADOVA, ITALIA)

I campi di transito e concentramento tra Italia e Francia. Oblio, riscoperta e valorizzazione

HANS-CHRISTIAN JASCH (MEMORIAL AND EDUCATIONAL SITE HOUSE OF THE WANNSEE CONFERENCE, BERLIN, GERMANY)

The House of the Wannsee Conference as a Perpetrator Site

Discussant: GURI SCHWARZ (UNIVERSITA' DI GENOVA, ITALIA)

 

Pausa caffè / Coffee break

 

Il campo dopo il campo / After the Camp

15.45-17.45 

VANDO BORGHI (UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, ITALIA)

Forma-campo e infrastrutture dell’esperienza. Una prospettiva contro-fatale di ricerca

ELENA PIRAZZOLI (RICERCATRICE INDIPENDENTE, BOLOGNA, ITALIA)

La deviazione di un progetto modernista. Dalla Cité de la Muette al campo di internamento e transito di Drancy, alla cité HLM

CLAUDIO SGARBI (CARLETON UNIVERSITY, OTTAWA, CANADA)

Between Different Lives: the Camp and the Ideal City. A Camp-a-nomaly: Nomadelfia and the Condition of Absence

FRANCESCO DELIZIA (POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA, NAPOLI, ITALIA), ANDREA UGOLINI (UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, ITALIA)

Tutelare la vergogna. Le attività di salvaguardia e protezione delle realtà concentrazionarie in Italia

Discussant: GIOVANNI LEONI (UNIVERSITA' DI BOLOGNA, ITALIA)

 

18.00 Conclusioni / Conclusions

 

Sabato 6 ottobre / Saturday 6 October

9.00-12.00

Visite guidate al Museo Monumento al Deportato e al Campo di Fossoli

Guided visits to Museo Monumento al Deportato and Fossoli Camp

 

 

Scarica il programma

 

Maggiori informazioni ai link

http://www.centrostudifossoli.org/convegno_campi_transito.html

https://eventi.unibo.it/convegno-campi-di-transito-in-europa-fondazione-fossoli-2017

e all'indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 


PERCORSI STORICI NUMERO 5

Percorsi di storia contemporanea. Studi in onore di Fiorenza Tarozzi 

 

L'associazione Percorsi Storici, il comitato scientifico e la redazione della rivista esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Fiorenza Tarozzi, componente del comitato scientifico sin dalla creazione della rivista con la quale ha sempre collaborato attivamente, non lesinando suggerimenti e acute riflessioni.


 

 

 

Progetto La Grande Guerra + 100

calendario digitale che racconta la Prima guerra mondiale al pubblico del web, realizzato da un gruppo di giovani storici ed esperti di nuove tecnologie presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento, con il coordinamento scientifico del prof. Gustavo Corni.


PERCORSI STORICI, NUMERO 4, Questioni di genere. Donne, cittadinanza, diritti in età contemporanea


 

PERCORSI STORICI, NUMERO 3, Fronte e fronte interno. Le guerre in età contemporanea

II. La seconda guerra mondiale e altri conflitti


 

PERCORSI STORICI, NUMERO 2, Fronte e fronte interno. Le guerre in età contemporanea

I. La prima guerra mondiale 

_________________________________________________________________________________________

  

PERCORSI STORICI, NUMERO 1, Fughe e ritorni. Aspetti delle migrazioni nel XIX e XX secolo

___________________________________________________________________________________________________

 

PERCORSI STORICI, SERIE ATTI NUMERO 1, Eroi in carta 

Gli atti sono a cura di Elisabetta Arioti e Salvatore Alongi

___________________________________________________________________________________________________  

 

PERCORSI STORICI, NUMERO 0